UIMEC UIL - Unione Italiana Mezzadri e Coltivatori Diretti

Paolo De Castro - Newsletter n° 25 / 13 febbraio 2014

13/02/2014

SEMENTI: LA COMAGRI DEL PARLAMENTO EUROPEO RIGETTA IL REGOLAMENTO DELLA COMMISSIONE UE La Commissione Agricoltura e sviluppo rurale del Parlamento ha votato martedì 11 febbraio il rigetto della proposta della Commissione Ue relativa al regolamento sul materiale riproduttivo delle piante (sementi). Paolo De Castro ha sottolineato la forza di questa decisione, che ancora una volta dimostra l'attenzione del Parlamento europeo alle richieste e alle esigenze degli agricoltori e dei cittadini dell'Unione. Gli oltre 1.400 emendamenti presentati lo scorso gennaio hanno portato ai 37 voti contrari (e solo 2 favorevoli) di martedì. I 90 atti delegati, le 12 direttive presenti nel medesimo regolamento e la sintesi forzata di temi complessi e differenti tra loro - come la commercializzazione delle sementi e del materiale da propagazione sotto il termine ombrello di "materiale riproduttivo vegetale" - della proposta originaria avrebbero potuto creare un fardello amministrativo per gli agricoltori e limitare la scelta e la trasparenza per i consumatori. Eventualità scongiurate dal voto della Comagri. EXPO: COMAGRI PARLAMENTO EUROPEO VOTA RISOLUZIONE SU PARTECIPAZIONE COMMISSIONE UE Quale messaggio vorrà dare la Commissione europea sui temi cruciali dell'aumento di domanda alimentare, del cambiamento degli stili di vita, dell'accaparramento di terre, il cosiddetto land grabbing, per la produzione di beni agricoli? Sono queste le domande al centro della risoluzione votata martedì 11 febbraio all'unanimità dalla Commissione Agricoltura del Parlamento europeo. A margine del voto Paolo De Castro ha evidenziato come sia fondamentale che la Commissione europea comunichi quale contributo intende dare all'esposizione universale di Milano, durante la quale l'agricoltura sarà al centro del dibatto mondiale, e quali azioni concrete intenderà compiere anche in collaborazione con il Parlamento europeo.

Visualizza il documento    |    Torna all'elenco degli Approfondimenti in Archivio

Tessera della UIL UNIPOL Assicurazioni